Cerca tra i nostri titoli

Ordinare un libro:

E' sufficiente scrivere una mail indicando nell'oggetto: ordine libro

venerdì 10 settembre 2010

C'ERA UNA VOLTA UN MERCANTE, Romagnoli Margherita


scheda libro


TITOLO: C'ERA UNA VOLTA UN MERCANTE
AUTORE: Romagnoli Margherita
EDITORE: Piano B Edizioni
PREZZO DI COPERTINA: € 10,00

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2010
FORMATO: brossura
DIMENSIONE: 17x24
PAGINE: 72
CODICE: 9788896665169

BARDA CARD: 10 punti
MONDADORI CARD: 0 punti


"Ehi voi!

Sapete a cosa serve uno stemma? E un abaco? Avete mai assaggiato lo sciroppo di vipera? …e giocato con una vescica di maiale? Nooooooo?!!

Per fortuna ci sono qua io: mi chiamo Ginevra e sono la bambina di Francesco Datini, una persona molto importante della città di Prato! Vi condurrò in un viaggio attraverso i secoli e vi farò conoscere un mondo diverso dal vostro, un mondo senza televisioni, automobili, riscaldamento o frigorifero, dove ci si sposta a dorso di mulo, ci si scalda al fuoco del camino e si usano tante spezie per cucinare e conservare i cibi! Allora, siete pronti? Seguitemi, non ve ne pentirete!"

C’era una volta un mercante, è un libro illustrato per bambini dedicato a Francesco di Marco in occasione del suo seicentesimo anniversario. Il punto di vista è quello inedito e originale di Ginevra, la figlia del mercante, che accompagna i piccoli suoi coetanei in un viaggio nel tempo alla scoperta della sua casa, della sua famiglia, dei suoi giochi e della Prato di fine Milletrecento, giocando insieme in un percorso ricco di missioni da compiere e di giochi da creare e da fare.

Il volume strutturato come un percorso gioco stimola il coinvolgimento attivo del bambino e un approccio curioso, quasi investigativo, alla conoscenza della storia della propria città e l’impostazione ludica favorisce un’osservazione attenta e consapevole delle opere intorno a cui si svolge il percorso. È diviso in due parti: la prima consiste nel racconto, attraverso gli occhi di Ginevra della vita nel Medioevo nella città di Prato, la seconda fa seguire al racconto favolistico il coinvolgimento diretto del bambino: una caccia ai tesori del centro città alla ricerca di indizi ancora in grado di far rivivere l’atmosfera dell’antico borgo medievale.
Posta un commento

Post più popolari