Cerca tra i nostri titoli

Ordinare un libro:

E' sufficiente scrivere una mail indicando nell'oggetto: ordine libro

domenica 18 luglio 2010

L'ASSEDIO CINESE, Silvia Pieraccini



TITOLO: L'ASSEDIO CINESE. Il distretto parallelo del pronto moda di Prato
AUTORE: Silvia Pieraccini
EDITORE: Il Sole 24 Ore
PREZZO DI COPERTINA: 14,00 €

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2008
FORMATO: brossura
DIMENSIONE:
PAGINE: 92
CODICE: 9788883639517

BARDA CARD: 14 punti
MONDADORI CARD: 140 punti

vedi la video intervista a Silvia Pieraccini

Diciott'anni fa, quando nel distretto tessile di Prato gli immigrati cinesi aprirono i primi laboratori per cucire abiti di bassa qualità, pochi se ne curarono. Oggi quest'area-simbolo del manifatturiero europeo si ritrova "in casa" un vero e proprio distretto cinese dell'abbigliamento "pronto moda", che lavora e cresce a ritmi inimmaginabili per l'economia italiana, grazie soprattutto al fatto di poter contare su manodopera clandestina, lavoratori in nero, sfruttamento feroce, mancato rispetto delle norme che regolano l'attività d'impresa. Questo polo produttivo che non conosce programmazione né marketing, e che si mantiene "parallelo" al distretto tradizionale pur operando nella stessa filiera, ha ormai raggiunto numeri da capogiro, ricostruiti in questo libro-inchiesta attraverso confronti di dati e incastri di testimonianze: 2.700 aziende, 17.000 addetti, 1,8 miliardi di giro d'affari, per oltre la metà sommerso. Un "paradiso" fiscale che fa invidia al Liechtenstein e a San Marino, e che ora rischia di diffondere il virus dell'illegalità al tessuto imprenditoriale locale. Il distretto cinese di Prato è l'esempio più eclatante, e più sconcertante, di assedio al manifatturiero italiano con armi sleali. Ed è la fabbrica più portentosa di moda "made in Italy" fatta dai cinesi.
Posta un commento

Post più popolari