Cerca tra i nostri titoli

Ordinare un libro:

E' sufficiente scrivere una mail indicando nell'oggetto: ordine libro

sabato 22 ottobre 2011

IL SILENZIO DELL'ONDA, Gianrico Carofiglio

scheda libro


TITOLO: IL SILENZIO DELL'ONDA
AUTORE: Gianrico Carofiglio
EDITORE: Rizzoli
PREZZO DI COPERTINA: 19,00 € *

ANNO DI PUBBLICAZIONE: ottobre 2011
FORMATO: rilegato
DIMENSIONE: -
PAGINE: 299
CODICE: 9788817052085


CICLO: non appartiene a nessuna serie

BARDA CARD: 19 punti (questa Card scadrà il 31 dic 2011)
MONDADORI CARD
: 190 punti


Controlla se questo titolo è in CLASSIFICA
n.b. il prezzo indicato è quello in vigore al momento dell'uscita sul mercato

Descrizione
Una donna in fuga dal suo passato, un bambino in fuga dalla realtà, tra gli incubi del giorno e le minacce della notte. Un uomo inchiodato a una colpa remota. Due vite adulte spezzate, il passaggio crudele dell'infanzia. Nel passato di Roberto, sottufficiale dei carabinieri in congedo ed ex agente sotto copertura, c'è un episodio terribile dal quale non riesce a liberarsi, che risale agli anni di attività segrete in America Latina. Lo incontriamo a Roma, la città dove era nata e aveva abitato sua madre prima di sposare un poliziotto americano e trasferirsi in California. Lì Roberto, ragazzino, aveva imparato col padre a cavalcare le onde, a sfidarle e a non temerle mai. Ma non sarà così per sempre: ora la sua vita, oppressa da un tormento che non lo abbandona, è scandita dalle sedute settimanali con lo psichiatra. Quando arriva allo studio del medico gli capita di incontrare la paziente dell'appuntamento che precede il suo. La prima volta avviene per caso, poi, per tutti e due, diventa un'abitudine, un'occasione cercata. Di Lucia, ex attrice, veniamo a sapere che è stata sposata con un uomo che forse non amava abbastanza e che ha tradito, poi morto in un incidente d'auto dopo che lei gli aveva rivelato la verità. Il rimorso la affligge, rendendo difficile anche il rapporto con il figlio, un bambino sensibile e solitario che sembra vivere in una dimensione parallela e inquietante. C'è un mondo popolato di sogni, dove le cose avvengono o forse sono soltanto immaginate?[...]
Posta un commento

Post più popolari