Cerca tra i nostri titoli

Ordinare un libro:

E' sufficiente scrivere una mail indicando nell'oggetto: ordine libro

sabato 12 novembre 2011

TRE ATTI E DUE TEMPI, Giorgio Faletti


TITOLO: TRE ATTI E DUE TEMPI
AUTORE: Giorgio Faletti
EDITORE: Einaudi
PREZZO DI COPERTINA: 12,00 € *

ANNO DI PUBBLICAZIONE: novembre 2011
FORMATO: brossura
DIMENSIONE: -
PAGINE: 146
CODICE: 9788806204259

BARDA CARD: 12 punti
MONDADORI CARD
: 120 punti

Controlla se questo titolo è in CLASSIFICA
* n.b. il prezzo indicato è quello in vigore al momento dell'uscita sul mercato e non tiene conto delle eventuali campagne di sconto
Descrizione
Dare un calcio ad una palla può dare il via ad una sequela di emozioni, di momenti di esaltazione di massa oppure può essere il pretesto per una tragedia o per un mistero come accade in Tre atti e due tempi, l’ultimo romanzo firmato Giorgio Faletti. Ci regala ancora un thriller il maestro della suspense all’italiana, reduce dai successi di Io uccido, Niente di vero tranne gli occhi o Io sono Dio. Qui c’è una scrittura del calcio che fa emergere non soltanto la competizione agonistica, ma anche la fantasia del gioco, l’animo dei giocatori e di chi ruota come spettatore o come tifoso attorno ad un campo. Il calcio è ironica metafora della vita e in questo libro scandito dai veri tempi di gioco, da quei 90 minuti che possono trasformarsi in un’agonia o in un brivido di gioia, il futbol (per citare un maestro del campo come Osvaldo Soriano) è anche punto di partenza per raccontare una sparizione, quella del vulcanico allenatore, proprio a pochi minuti dall’inizio di una partita. E’ la domenica in cui si gioca tutto, in cui i giocatori pregano i santi a cui non hanno mai creduto, in cui si attaccano al collo cimeli portafortuna e in cui i tifosi fanno l’amore con le proprie mogli pensando alla palla che rimbalza nel campo. Faletti fotografa un mondo con in suoi riti e con una galleria di personaggi, comici, drammatici, deliziosi o stralunati, ma sempre affascinanti. Proprio citando il Soriano sudamericano, Faletti inserisce, in un microcosmo a parte, elementi esterni, li mescola e crea un mix irresistibile in cui la trama gialla rapisce e confonde fino all’ultima pagina. Perché nel mondo del calcio spesso le bandiere sono solo pretesti dietro cui si nascondono loschi affari e in cui affonda le sue radici la malavita. Così in uno strano climax di eventi e di acque confuse, sparisce il mister. Su di lui tutti sperano: i giocatori, i tifosi, la società e persino i volti sconosciuti che dietro ad un televisore lo prendono a parolacce oppure lo venerano. E allora cosa si cela dietro ad una sparizione così silenziosa? Forse la vendetta di un giocatore escluso, una scommessa o un affare sporco. Tre atti e due misteri sembra rivelarcelo pagina dopo pagina, ma sul più bello Faletti ci confonde e cambia tattica proprio come nelle partite più appassionanti. [...]
Posta un commento

Post più popolari