Cerca tra i nostri titoli

Ordinare un libro:

E' sufficiente scrivere una mail indicando nell'oggetto: ordine libro

venerdì 6 aprile 2012

RESPIRO CORTO, Massimo Carlotto


TITOLO: RESPIRO CORTO
AUTORE: Massimo Carlotto
EDITORE: Einaudi
PREZZO DI COPERTINA: 17,00 € *

ANNO DI PUBBLICAZIONE: aprile 2012
FORMATO: brossura
DIMENSIONE: -
PAGINE: 197
CODICE: 9788806192112

CICLO:-
N.SERIE:-

BARDA CARD: 17 punti
MONDADORI CARD
: 170 punti

Controlla se questo titolo è in CLASSIFICA
* n.b. il prezzo indicato è quello in vigore al momento dell'uscita sul mercato e non tiene conto delle eventuali campagne di sconto
Descrizione
Lo scrittore padovano Massimo Carlotto decide di ambientare in Francia il suo ultimo romanzo, dal titolo Respiro corto. Questa volta il maestro del noir ci porta tra i sordidi vicoli del porto più grande di Francia, a Marsiglia. La città rappresenta la porta d'accesso dell'occidente per chi arriva dal Nord Africa, è un crocevia strategico di affari, un luogo ricco di contraddizioni dove la criminalità spadroneggia e dove la politica e l'economia si mescolano con le mafie. Qui il destino di quattro individui, molto diversi tra loro, è destinato ad incrociarsi. Le quattro persone sono un mafioso di San Pietroburgo, un criminale paraguayano di Ciudad del Este, un giovane aristocratico proveniente da Alang e un truffatore di New York. Contemporaneamente il commissario della narcotici Bernadette Bourdet è determinata a combattere la criminalità, con ogni mezzo a sua disposizione. Per raggiungere il suo scopo comanda una squadra composta da agenti che sono stati cacciati da altri commissariati. Il suo modo di agire va contro le regole, ma i superiori lasciano correre, perchè i suoi metodi, pur non essendo legali, risultano efficaci. Bernadette è amica di un anziano boss della mala corsa, con il quale condivide l'opinione che la Marsiglia di una volta fosse un posto migliore in cui vivere. Respiro corto, di Massimo Carlotto, è un romanzo ad alta tensione che trascina il lettore in una vicenda criminale dagli esiti imprevedibili.[...]
Posta un commento

Post più popolari